Fototeca Musei Vaticani

fonte: mailing list Archivio Fotografico Toscano
http://liste.racine.ra.it/mailman/listinfo/s-fotografie .

Al fine di favorire la ricerca scientifica e lo studio, siamo lieti di
comunicare che la Fototeca dei Musei Vaticani è a disposizione di tutti gli
studiosi e di coloro che hanno necessità di reperire e consultare fotografie
all’interno del vasto e variegato patrimonio fotografico dei Musei Vaticani.

Il patrimonio include soggetti relativi alle collezioni museali, in continuo
arricchimento, e fondi storici che riguardano, non solo le opere interne, ma
soprattutto vedute, paesaggi, città, palazzi e monumenti di altre località
italiane ed estere. Per quanto riguarda l’Italia, Roma ha un ruolo da
protagonista con le sue vedute archeologiche, i dintorni e la campagna, le
chiese (incluse le basiliche maggiori); sono presenti inoltre musei, ville,
palazzi, vie e vicoli, monumenti, fori, conventi, fontane, piazze e
camposanti. Numerose sono le vedute di diverse città italiane del Centro
(Firenze per tutte) fino al Sud Italia (ad esempio il nucleo Moscioni
“Apulia Monumentale”).
Segnaliamo anche una miscellanea di documenti fotografici relativi a opere e
manufatti da collezioni private italiane ed estere, nonché una ricca
documentazione di soggetti antropologici e di avvenimenti, legati spesso ai
pontefici a partire da Pio IX (1846-1878).

Il patrimonio attuale conta circa 350.000 negativi originali in bianco e
nero con corrispettivi positivi a stampa, circa 70.000 immagini a colori,
soprattutto impressionate su pellicola professionale e in gran parte
acquisite in formato digitale. Il patrimonio include circa 49.000 lastre di
vetro che costituiscono l’insieme dei fondi storici, tra cui spicca il Fondo
Romualdo Moscioni con circa 15.700 lastre.
Oltre al Fondo Moscioni sono stati individuati numerosi altri fondi di
fotografi come Anderson, Faraglia, Felici, Brogi, e di studiosi interni ed
esterni.

La Fototeca sta procedendo all’informatizzazione delle schede cartacee dei
negativi su lastre di vetro del Fondo Moscioni, per un totale di 14.000
schede, facilitando così la loro ricerca per numero di negativo e per
soggetto.

CONTATTI
Musei Vaticani
00120 Città del Vaticano
tel. 06 69881427
fototeca.musei@scv.va

In previsione dell’apertura della nuova sede della Fototeca (nella ex Sala
Polifunzionale, nel settore del Nuovo Ingresso), l’accesso all’archivio è
possibile previo contatto telefonico o via e-mail con la responsabile (Paola
Di Giammaria).