Pietro Donzelli > Rovigo

Delta del Po (D.110). Valle Pega, venditrice ambulante, 1954
Pietro Donzelli – Delta del Po (D.110). Valle Pega, venditrice ambulante, 1954, per g.c. – tutti i diritti riservati

PIETRO DONZELLI. Terra senz’ombra. Il Delta del Po negli anni Cinquanta

25 Marzo 2017 – 02 Luglio 2017

Rovigo, Palazzo Roverella

Il Delta del Po, Terra senz’ombra, è un luogo-mito della cultura italiana e Donzelli ha saputo raccontarlo come nessun altro. Nei suoi momenti di calma, dove tutto è silenzio e assenza e nei momenti in cui il fiume lotta con la terra e con gli uomini. Le sue immagini sono racconto e poesia, entrambi senza sconti ad una realtà difficile, complessa,sottilmente affascinante.

Pietro Donzelli (Montecarlo 1915 – Milano 1998). Nel 1946 entra a far parte del Circolo Fotografico Milanese. Nel 1947 fonda la rivista Fotografia. Nel 1954 pubblica Fotografi Italiani. Nel 1950 fonda l’Unione Fotografica. Negli stessi anni Donzelli dedica alle terre del Polesine ogni energia creativa. Nel 1961 pubblica i quaderni di Critica e storia della fotografia. Nel 1995 la FIAF lo insignisce del titolo di “Fotografo FIAF dell’anno”, dedicandogli una monografia. Nel 1997 il Kunstmuseum di Wolfsburg gli dedica un’ampia retrospettiva. L’anno successivo la mostra Terra senz’ombra è presentata nell’ambito degli Incontri internazionali della fotografia di Arles.

Mostra promossa da:
Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo
In collaborazione con
Comune di Rovigo
Accademia dei Concordi

Info: www.palazzoroverella.com