Mag 062018
 

volantino maratona monselice 2016

Carissimi amici fotografi, il Fotoclub Ruzante è lieto di presentare la 2^ edizione della “Rocca Photo Marathon”, un concorso fotografico estemporaneo in 4 temi.
La manifestazione avrà luogo il 20 maggio 2018 a Monselice (PD) in concomitanza con la manifestazione “Rocca in fiore”.
IL MONTEPREMI È DI CIRCA € 500.
La gara avrà inizio alle ore 10:00 e terminerà alle ore 16:30. Le foto devono essere scattate il giorno della maratona e consegnate in formato jpeg; non sono ammesse manipolazioni esterne alla fotocamera e non è accettata la partecipazione con fotocamere analogiche o smartphone. Il primo tema verrà reso noto giovedi 17 maggio 2018 alle ore 21 sulla pagina facebook, mentre gli altri temi saranno indicati la mattina della maratona, nei punti indicati sulla piantina.
È possibile preiscriversi mandando una mail a: roccaphotomarathon@gmail.com fino alle ore 24:00 del 18 maggio 2018.
Il giorno della gara i partecipanti potranno iscriversi a partire dalle ore 9:30 presso il gazebo posto in Piazzetta della Banca FIDEURAM (a fianco della Torre di Piazza Ossicella) al costo di € 10, mentre per i preiscritti la quota è di € 8.
La consegna delle opere dovrà avvenire inderogabilmente il giorno della gara tra le ore 15:00 e le 17:30.
Le foto verranno valutate nei giorni successivi alla Maratona da una giuria eletta dal Fotoclub Ruzante di Pernumia. La data della premiazione verrà comunicata sulla pagina facebook del fotoclub e tramite email; in questa occasione sarà allestita una mostra con le opere dei partecipanti.
Il regolamento completo è disponibile sul sito www.fotoclubruzante.it
La manifestazione ha ottenuto il Riconoscimento FIAF F18/2018. Non lasciatevi sfuggire questa interessante attività. Vi aspettiamo. Un omaggio è garantito a tutti i preiscritti!

Un saluto a tutti dal Fotoclub Ruzante di Pernumia!

Mag 062018
 

Buongiorno,

ricordo che stanno per scadere le prenotazioni per la visita guidata alla mostra “1948-2018, Viaggio nella Fotografia Italiana” c/o il Centro Italiano Fotografia d’Autore di Bibbiena (AR). Per motivi organizzativi è auspicabile la massima diffusione della presente. La notizia verrà postata anche domenica mattina sulla Pagina FB di FIAF in modo che possa essere facilmente condivisa:  https://www.facebook.com/FIAF.net/

PROGRAMMA E MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE:

ore 11,00 Introduzione alla mostra e seconda inaugurazione
ore 12,00 visita alla Galleria a Cielo Aperto nel Centro Storico di Bibbiena ed inaugurazione di una nuova opera di Stanislao Farri
ore 12,30/13,00 pranzo a buffet nel cortile del CIFA
ore 14,30 rientro a Cortona

L’organizzazione del Congresso ha previsto un pullman per il trasferimento a Bibbiena che partirà alle 9:00 da Cortona.
Il costo è di 25 
uro e comprende il viaggio in pullman e il pranzo.
La prenotazione deve essere fatta alla segreteria del congresso tramite la pagina:

https://goo.gl/forms/rS9HpjgDTktAQwS33  entro il 6 maggio.

E’ possibile utilizzare i mezzi propri: in questo caso chi desidera partecipare al pranzo, al costo di 15 uro, deve prenotare inviando una mail a: segreteria@centrofotografia.org entro il 9 maggio. Non sarà possibile accettare richieste senza la prenotazione.

A chi ha programmato l’arrivo al Congresso nella giornata di venerdì consigliamo di fare tappa in mattinata a Bibbiena per poi procedere nel pomeriggio verso Cortona.

In allegato la locandina pdf del programma. E’ davvero un appuntamento da non perdere.

Colgo l’occasione per una doverosa rettifica al testo del Comunicato n. 40 sul Terzo Settore che viene sostituito dal sottostante:

“Nel corso dell’Assemblea dei Soci, prevista dal Programma del 70° Congresso Nazionale FIAF di Cortona (AR) per sabato 12 maggio dalle ore 9.00 alle ore 13,00, interverrà Roberto Museo, Direttore del CSVnet (Centro Servizi per il Volontariato), che illustrerà la riforma del terzo settore varata a luglio del 2017. Annoverato fra i massimi esperti del terzo settore, Museo ha partecipato alla stesura del Decreto Legislativo 3 luglio 2017, n. 117, noto appunto come “Codice del Terzo settore“, del quale conosce approfonditamente tutte le opportunità che si offrono alle realtà che, come la nostra, operano nel campo del volontariato. In particolare, nel suo intervento Museo illustrerà le nuove figure previste dal codice come le “reti associative”, spiegando i vantaggi da queste offerti, tra cui la possibilità di ottenere la personalità giuridica, e con essa tutti i vantaggi civilistici e fiscali connessi. L’intervento di Museo sarà propedeutico al chiarimento di tutte le procedure necessarie a trasformare la Federazione in Rete Associativa, e per l’avvio, nei mesi successivi, di una ricognizione fra i nostri Circoli sulle concrete possibilità di operare detta trasformazione.

Considerata l’importanza dell’argomento per gli sviluppi futuri non solo della Federazione ma anche dei singoli Circoli auspichiamo la più ampia partecipazione possibile”.

Susanna Bertoni BFI

Dir. Dipartimento Comunicazione FIAF