“Ai valorosi Eroi del Monte Grappa” di Nazzareno Berton

Nazzareno Berton, socio dell’Ezzelino Fotoclub, espone alla Galleria FIAF “Sala mostre Fenice” di Trieste il suo lavoro Ai valorosi Eroi… dal 22 maggio al 21 giugno 2019.

Questa è una ricerca, dedicata alle Medaglie d’Oro del Monte Grappa, dei luoghi dove quei meravigliosi ragazzi, che partirono da tutte le contrade del nostro Paese e che parlavano solo il dialetto del rione dal quale provenivano, accettarono di farsi ammazzare per l’Indipendenza della Patria e per un futuro migliore da donare alle generazioni successive.
Sul baluardo del Grappa, dopo la grande sconfitta italiana nella 12a Battaglia dell’Isonzo, si fronteggiarono in pochi chilometri, per la prima volta, combattenti di tutti gli eserciti in guerra: Italiani, Austro-Ungarici, Slavi, Tedeschi, Francesi e Inglesi.
Nell’anno di guerra sul Grappa, tra novembre 1917 e novembre 1918, sui due fronti ci fu un numero imprecisato ma altissimo di morti, feriti e mutilati.
Da parte italiana furono gettati sul campo “i ragazzi del ‘99”. Per la prima volta, nella fragile ed ancor breve storia dell’Italia unita, la guerra entrò in tutte le case italiane.

 

NAZZARENO BERTON

Nasce ad Asolo, in provincia di Treviso nel 1957, vive e risiede a Riese Pio X (TV). Durante la sua trentennale attività fotografica amatoriale ha trattato molti ambiti della fotografia; tuttavia la sua produzione si è sempre rivolta in particolare a soggetti di ambienti, costume e soprattutto di paesaggio. Più recentemente si è dedicato anche a ricerche sull’uso di tecniche “non tradizionali” nella rappresentazione di soggetti naturali di piccola dimensione. L’ambiente ed il territorio sono il primo “naturale” soggetto verso cui ha rivolto e tuttora rivolge l’interesse e l’obiettivo, ottenendo importanti riconoscimenti in campo nazionale e, in qualche caso, internazionale. Tra gli altri, con “Largo ai giovani”, nel 2015 è risultato vincitore del “13° Portfolio Trieste” e finalista di “Portfolio Italia – Gran Premio Apromastore Premio Pentax” e con “Expo 2015” ha conquistato il Premio Portfolio Tre Oci Venezia – “Now – Tendenze della fotografia contemporanea”. Nel 2017 è stato segnalato con “Ai valorosi eroi del Monte Grappa” al “15° TriestephotoFestival”, Tappa di “Portfolio Italia – Gran Premio Hassemblad”. Nel 2016, nell’ambito del Progetto Nazionale FIAF “Tanti per tutti – Viaggio nel mondo del volontariato”, alcune immagini del suo lavoro “Progetto Sollievo – Il compleanno di Maria” sono state pubblicate su libri e riviste e su numerosi quotidiani e mensili nazionali. Nel 2017/2018 è stato “Testimonial Fuji” per “La famiglia in Italia”, progetto Nazionale FIAF. Nel 2016 è stato insignito dalla Federazione Italiana Associazioni Fotografiche dell’Onorificenza AFI e nel 2017 di quella BFI. Dal 2009, oltre a continuare la propria personale ricerca, sviluppa progetti comuni con Sergio Carlesso su temi relativi la rilettura del paesaggio e del territorio.

 


 

[kaya_qrcode ecclevel=”H” align=”aligncenter”]