Secondo appuntamento, domani Martedì 15 Ottobre, con “Autunno con la Fotografia”, manifestazione organizzata dall’Associazione Culturale Ezzelino Fotoclub, dedicata alla presentazione di fotografi di fama nazionale.
L’appuntamento è per le ore 21.00 presso la Chiesetta di Torre a San Giacomo ed è ad ingresso libero.
La serata vedrà come ospite Nico Zaramella, fotografo naturalistico, con una serata intitolata “Earth”.

Nico Zaramella inizia a fotografare oltre trent’anni fa catturato dal fascino dell’ambiente e del mondo naturale. Le sue immagini in breve tempo sono pubblicate da prestigiose riviste tra cui Oasis. La sua attività in qualità di professionista è stata scandita da mostre personali e collettive in Italia ed all’estero e dalla partecipazione in qualità di docente a workshop di fotografia avanzata. Ha partecipato a importanti eventi fotografici italiani tra cui Photo Art, , BlowUp “L’ignoto e l’evidente”, Fotograffiando, tre diverse edizioni del NikonDay in qualità di fotografo professionista ed al prestigioso Wild Photo and Art, “Beyond the mirrors”, “Beyond the mirrors: Part 2” and “A Ghosts’ Ballet”. Ha pubblicato i libri fotografici “ARCTOS. 01”, un lungo reportage sull’orso bruno con immagini riprese dalla Scandinavia al Kamchatka, “ARCTIC LIGHTS” dove ha raccontato il dramma dell’Artico e dell’Orso Polare, “TALES FROM A WHITE DESERT” una visionaria interpretazione fotografica di un mondo polare che sta scomparendo.In qualità di fotografo naturalista professionista è stato riconosciuto quale uno dei “first class wildlife photographers in the world” ed ammesso al gruppo NPS, grazie all’impegno continuo nelle attività di protezione dell’ambiente e del pianeta. Negli ultimi tre anni ha partecipato a numerose spedizioni in Kamchatka, Cina, Galapagos, Falkland Islands, South Georgia, Artico, Antartide, Canada ecc.. Ha affrontato spedizioni fotografiche solitarie all’interno di aree inesplorate della foresta equatoriale, della British Columbia e nell’Artico e ha fatto parte della avventurosa recente spedizione fotografica invernale nell’Arctico Europeo. Da due anni è stato nominato project photographer di “Penguin World”.

La foto ritrare un orso intento a nuotare nell'aqua libera