DIAF / Lab.Audiovisivo 2019

DIPARTIMENTO AUDIOVISIVI

Carissimi autori,

Dopo le positive esperienze delle produzioni audiovisive legate ai progetti collettivi nazionali FIAF TantiperTutti e della Famiglia in Italia il Dipartimento Audiovisivi propone, nel 2019, a tutti gli autori di audiovisivi, una nuova entusiasmante sfida.

Nell’ambito della integrazione e dell’aggiornamento dei linguaggi artistici e fotografici, in accordo con il Direttore del Dipartimento Cultura Silvano Bicocchi, si è deciso di aprire un “Laboratorio Audiovisivo” sul tema prescelto da DiCult FIAF per il 2019 “ L’effimero e l’eterno”.

L’invito è quindi rivolto a tutti voi autori di audiovisivi, veterani ed esordienti, ai Gruppi Regionali Audiovisivi, ai Laboratori DiCult già attivi sul tema: lo scopo è provare a cimentarsi in un tema impegnativo ma estremamente creativo aggiungendo al messaggio fotografico il valore aggiunto della colonna sonora, del montaggio e della regia.

In occasione del 23° Seminario DiAF del 25, 26 e 27 ottobre 2019 a Garda verrà dedicata una sessione speciale a questo tema con la visione e l’analisi delle migliori opere presentate.

Ovviamente le attività dei Gruppi Audiovisivi Regionali, come il GAV, dovranno tenere presente questa opportunità dando la propria disponibilità ad essere di supporto, all’occorrenza, ai Laboratori DiCult già attivi che richiedessero il nostro intervento per offrire la collaborazione necessaria alla realizzazione di questo progetto.

Il sottoscritto e tutto il Dipartimento Audiovisivi rimane a disposizione per approfondimenti e domande specifiche sul tema agli indirizzi segreteria.diaf@gmail.com, roberto.puato@fiaf.net.

Un caro saluto

Roberto Puato
Direttore Dipartimento DiAF
Federazione Italiana Associazioni Fotografiche

Mobile 333.4655513

“Ritratti” di Piero Martini

Venerdì 4 Gennaio è stata inaugurata una nuova mostra presso lo spazio espositivo della sede dell’Ezzelino Fotoclub: per  un  paio di mesi ospiteremo infatti “Ritratti”, una bella sequenza di stampe analogiche con cui il nostro socio Piero Martini “racconta” l’espressività di persone incontrate nei suoi viaggi e, soprattutto, come queste abbiano lasciato un ricordo indelebile su di lui.

Ferie Segreteria Torino

Ai Delegati Regionali e Provinciali
per la diffusione
ai circoli e soci FIAF (Sonic compresi)

p.c. Ai Direttori e Vice Direttori di Dipartimento

Buonasera,

trascrivo il comunicato della Segreteria FIAF di Torino:

Carissimi amici,

la segreteria FIAF chiuderà per le festività natalizie dal 22 dicembre 2018 al 2 gennaio 2019. Dal 3 gennaio 2019 saremo di nuovo in ufficio, a vostra disposizione per qualunque necessità legata al tesseramento 2019.

Ricordo il numero di telefono: 011 5629479 e la mail segreteria@fiaf.net

Auguro a tutti voi che durante le feste natalizie possiate vivere momenti di serenità, di gioia, di condivisione insieme ai vostri cari. Vi auguro inoltre un 2019 ricco di progetti e di soddisfazioni fotografiche.

Da parte mia, di Angela, di Marika, di Mario, di Nicola, di Luciano un grande abbraccio.

Laura Mosso

Segretario Generale FIAF

Delle Biennali FIAP

Ai Delegati Regionali e Provinciali per la massima diffusione ai Circoli e ai soci, SONIC compresi

p.c. Ai Direttori e Vice Direttori di Dipartimento

Buonasera,

a seguito della precedente comunicazione 73/2018, vi giro il comunicato del Dipartimento Esteri di FIAF nel quale vengono spiegati lo spirito ed il senso delle Biennali FIAP.

Vi chiedo, insieme a Pierluigi Rizzato, direttore del Dipartimento interessato, di dare la massima informazione ai soci tutti.

Susanna Bertoni BFI – Dip. Comunicazione FIAF

View Fullscreen

Biennale FIAP Colore fino al 20 gen 2018

20181207 0120 Selezione 28 Biennale FIAP colore Spagna 2019

Ai Delegati Regionali e Provinciali
ai Circoli e
ai soci diretti (SONIC)

Buongiorno,

si invia il bando del Dipartimento Esteri riguardante la selezione delle immagini per la 28^ Biennale FIAP Colore che si svolgerà in Spagna ad inizio 2019.

Gli autori regolarmente iscritti alla FIAF per l’anno 2019 (SONIC compresi) sono, pertanto, invitati ad inviare le loro migliori opere per far sì che la Federazione continui ad ottenere brillanti risultati fin qui conseguiti.

Sono previste due sezioni, stampe e digitale:

Sezione stampe :

saranno selezionate 10 immagini da stampare (max 1 immagine per autore) e il tema proposto è :

Paesaggio toscano

Sezione digitale :

saranno selezionate 20 immagini da presentare (max 2 immagini per autore) e il tema proposto è :

Volti di Maramures

La data di scadenza per poter partecipare alla selezione interna è il 20 gennaio 2019.

Pierluigi Rizzato, Direttore del Dipartimento Esteri, confida nella massima diffusione della notizia per evitare che soci aventi diritto rimangano esclusi da questa possibilità.

Susanna Bertoni BFI
Dir. Dipartimento Comunicazione FIAF

 

20181207 0120 Selezione 28 Biennale FIAP colore Spagna 2019

Sara Lando : “Mentire con la Fotografia”

Nell’ambito dell’apertura del nuovo sportello “Spazio Donna” l’associazione “Questacittà” propone due incontri pubblici con la fotografa Sara Lando rivolti ai residenti dei comuni di Cassola, Mussolente e Romano. Il primo, Martedì 27 Novembre 2018 , è dedicato al tema “Mentire con la fotografia” su come il linguaggio fotografico può essere utilizzato per rappresentare e manipolare la realtà. L’Ezzelino Fotoclub collaborerà per la predisposizione logistica dell’iniziativa.

I Have a dream > Padova

20181130 Padova gf Antenore i have a dream locandina

Venerdì 30 novembre alle ore 18:00, presso la Corte dei Leoni (Via Boccalerie, 8 Padova) il socio del Gruppo Fotografico Antenore BFI, ROBERTO IANNITTI, inaugurerà la sua mostra personale «I HAVE A DREAM».
Il titolo ovviamente richiama ed omaggia il discorso che Martin Luther King tenne nell’agosto del 1963 davanti al Lincoln Memorial di Washington.
Questo discorso da allora è divenuto emblema della speranza di una globale integrazione razziale.
Iannitti, in questo suo percorso espositivo, ha cercato di rappresentare quella che è oggi la comunità americana e lo ha fatto raccontandoci piccoli spaccati di storie di persone comuni.
Le scene colte spesso raccontano una non facile convivenza tra culture diverse e l’incomunicabilità tra le varie classi sociali. Ne nasce la visione di piccoli universi di malinconiche solitudini, la ricerca di una identità che talora sfocia nel kitsch o si risolve nei cliché di un american movie.
Il sogno americano di integrazione culturale, benessere diffuso e pari opportunità vacilla ma ancora sopravvive forse per ingenuità o perché arrendersi è più difficile che continuare ad illudersi.
Le foto non potevano che essere in bianco e nero, efficace nel focalizzare i contrasti e nel rendere più inciso il racconto.
La mostra rimarrà visitabile sino al 24 gennaio 2019.

“La guerra che ha sconvolto il mondo”

Giornata di chiusura, Domenica 18 Novembre, della mostra “Cento anni dopo…..” organizzata dall’Ezzelino Fotoclub che ha trovato spazio negli splendidi locali di Palazzo Agostinelli a Bassano del Grappa. L’esposizione, che è rimasta aperta per tre settimane, ha visto una buona partecipazione di pubblico, ma soprattutto ottimi riscontri fra i visitatori, molti dei quali hanno espresso apprezzamento per la ricerca effettuata dai soci del nostro fotoclub su un evento come la Prima guerra mondiale che tanto ha infierito sul nostro territorio.

Per terminare “in bellezza” nel pomeriggio abbiamo avuto il piacere di ospitare l’Associazione Rabbit Hole A.F. – Lab. Teatro che con letture ad alta voce ha “raccontato ”un capitolo di storia che sconvolse il mondo intero, rendendo ancor più coinvolgente la partecipazione dei visitatori.

In questa occasione vogliamo ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile questo evento o ci hanno supportato, a partire dal Comune di Bassano che ci ha dato disponibilità dei locali, a Loris Giuriatti e all’associazione Rabbit Hole che ci hanno aiutato nella riuscita dell’iniziativa, ai visitatori e a tutti i soci che si sono impegnati.